Assegno al nucleo familiare e assegno di maternità dei Comuni per il 2016

Diritto

La variazione dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, comunicata dal Dipartimento delle politiche per la famiglia, è pari a – 0,1%. Questo dato conferma, per l’anno 2016, la misura e i requisiti economici dell’assegno al nucleo familiare e dell’assegno di maternità concessi dai Comuni in vigore nel 2015 (circolare INPS 30 marzo 2015 n. 64).

La circolare INPS 2 marzo 2016 n. 46 riepiloga gli importi delle prestazioni per l’anno 2016. Nello specifico, l’assegno per il nucleo familiare è di 141,30 euro nella misura intera, con indicatore della situazione economica equivalente pari a 8.555,99 euro; l’assegno di maternità, invece, è di 338,89 euro per cinque mensilità, con indicatore della situazione economica equivalente pari a 16.954,95 euro, e riguarda le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento avvenuti dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016.

Detrazioni Fiscali 2017: articoli consigliati

Detrazioni figli a carico per Genitori separati non sposati ... Detrazioni figli a carico per genitori separati non coniugati: Come funziona? Rimborsare al contribuente una parte della spesa affrontata per il mantenimento di ogni figlio. Questo il punto centrale alla base del meccanismo della detrazione fiscale per i figli a carico. Un aiuto interessante, se si...
Parto prematuro: sospensione e conservazione del congedo di ... Il congedo di maternità delle lavoratrici dipendenti e iscritte alla Gestione separata, in caso di parti prematuri (prima dei due mesi antecedenti alla data presunta del parto) si calcola aggiungendo ai tre mesi post partum tutti i giorni compresi tra la data del parto e quella presunta. Si superano...
Voucher baby sitting o asilo nido alternativi al congedo par... Al termine del congedo maternità ed entro gli undici mesi successivi, le madri lavoratrici possono rinunciare al congedo parentale e richiedere, in alternativa, un contributo per far fronte alle spese degli asili nido pubblici e privati o per i servizi di baby sitting. A chi è rivolto il voucher ba...
Congedo parentale: cos’è, a chi spetta e come funziona Il congedo parentale è un periodo di lontananza dall’attività professionale che spetta ai lavoratori e alle lavoratrici che diventano genitori. Nella platea dei beneficiari sono inclusi anche i contribuenti assicurati ex IPSEMA. Maternità facoltativa: fino a quanto spetta Il congedo parentale, not...
Bonus Nido 2017 da 1000€: Requisiti, come fare domanda e com... Bonus Asilo Nido 2017: Che cos'è? Con la nuova legge di bilancio varata dal governo presieduto dal premier Matteo Renzi si vedranno numerose novità molto vantaggiose che avranno vigore dal 2017. Tra di esse vi sarebbero anche dei considerevoli aiuti per le famiglie con figli piccoli a carico. Per e...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *