Detrazione 50 acquisto immobile ristrutturato e ceduto da impresa

Detrazione 50
Detrazione 50 acquisto immobile ristrutturato e ceduto da impresa

Detrazione 50 acquisto immobile ristrutturato e ceduto da impresa. È sempre più vicina l’applicazione dell’aliquota 36 per cento correlata alle spese derivanti dagli interventi di ristrutturazione edilizia. Possiamo fruire della detrazione 36 per cento sulle spese eseguite fino al 25 giugno 2012 con valore massimo di 48 mila euro. Mentre gli importi relativi alle operazioni comprese tra il 26 giugno 2012 e il 30 giugno 2013 godranno della detrazione 50 per cento (con valore massimo di 96 mila euro).

Nel novero delle operazioni che potranno godere del bonus fiscale abbiamo anche le spese relative all’acquisto di abitazioni collocate in immobili ristrutturati e ceduti da imprese di costruzioni. Si tratta di un aggiornamento delle istruzioni relative al modello 730 e all’Unico Persone Fisiche 2013.

Detrazione 50 acquisto immobile ristrutturato. La detrazione 36 per cento relativa a tale tipologia di spesa, in base all’articolo 16-bis del d.P.R. n. 917/1986, si realizza a condizione che il rogito sia stipulato entro 6 mesi dalla fine dei lavori. Il bonus è rivolto all’acquirente o all’assegnatario dell’immobile, ed è corrispondente al 36 per cento del valore degli interventi eseguiti (25% del prezzo dell’abitazione risultante dall’atto di vendita, entro l’importo massimo di 48 mila euro).

L’articolo 11 del d.l. n. 83/2012, riprendendo l’art. 16-bis del d.P.R. 917/1986, inoltre, include tali spese nel novero di quelle che possono fruire della detrazione 50 per cento. Il bonus, anche in questo caso, è pertinente al 25 per cento del prezzo di acquisto, entro un valore massimo di 96 mila euro.

Detrazioni Fiscali 2017: articoli consigliati

Detrazioni ristrutturazione: un incentivo alle vendite Detrazioni ristrutturazione: un incentivo alle vendite. Venerdì 31 maggio ha rappresentato una data importante per lo sviluppo del settore immobiliare del nostro Paese. Il Governo ha infatti deciso di prorogare le detrazioni ristrutturazione, pari al 50%, inserendo contestualmente il cosiddetto “bon...
Detrazioni 2016 ristrutturazioni casa: tutte le novità Detrazioni 2016 ristrutturazioni casa: a quanto ammontano È passato al vaglio del Senato il testo che riguarda la Legge di Stabilità approvata anche dal Presidente Mattarella, tra i contenuti della manovra l’abolizione delle imposte sulla prima casa, Tasi e Imu, che restano stabili solamente per le...
Detrazioni Fiscali Mobili 2017 Il Governo nel piano di ammortamenti fiscali per la ristrutturazione e la riqualificazione energetica delle abitazioni 2017, ha inserito anche un'agevolazione fiscale per mobili e grandi elettrodomestici, che permette di poter detrarre le spese per l'arredamento dell'abitazione e quindi un risparmio...
Come ottenere la detrazione bonus mobili? Come ottenere la detrazione bonus mobili? Per fruire della detrazione 50 relativa all’acquisto di mobili all’interno di lavori di ristrutturazione edilizia, dobbiamo necessariamente pagare mediante bonifico bancario o postale. Si tratta di una nota dell’Agenzia delle Entrate che fornisce le istru...
Bonus fiscali per gli interventi di ampliamento edilizio   Nel pacchetto delle detrazioni fiscali varato dal Governo per gli interventi di ristrutturazione edilizia, viene concessa anche una detrazione del 50 % per ampliamento e ristrutturazione di un edificio già esistente; questi interventi sono volti a trasformare un fabbricato mediante delle ope...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *