Procedura per ottenere la detrazione del 50 % 2012

Casa e Ambiente

 

Per ottenere l’agevolazione fiscale che il Governo Italiano ha stabilito per tutte le opere di ristrutturazione immobiliare basterà seguire una procedura che consentirà di ottenere la detrazione del 50 %  dell’anno 2012 valevole anche per quelle relative al 36 e al 55%.  Per poter beneficiare dunque della detrazione 50 2012, le spese dovranno essere pagate con bonifico così detto “tracciabile” e da cui risultino le seguenti voci:

La causale del versamento, il codice fiscale del beneficiario della detrazione 50 e il numero della partita IVA o il codice fiscale del soggetto che andrà a beneficiare della detrazione 50 2012.

Se uno di questi elementi venisse a mancare, non si avrà diritto alla detrazione del 50 % ma il contribuente, in quel caso, potrà ripetere il pagamento indicando e inserendo correttamente tutti i dati richiesti. La detrazione del 50 % è usufruibile anche per tutti i lavori iniziati nel 2011 e andrà inviata la documentazione all’ENEA entro i 90 giorni dalla fine dei lavori.

Per quanto riguarda i lavori di ristrutturazione sulle parti comuni di edifici condominiali, si potrà beneficiare della detrazione 50 2012 spettante al singolo condòmino, con la sola certificazione in possesso dell’amministratore condominiale; nella documentazione l’amministratore dovrà attestare di aver rispettato tutti gli obblighi previsti per la detrazione, di essere in possesso della documentazione in forma originale e indicare infine la somma che il contribuente potrà tener conto ai fini della detrazione 50 2012. Rispettando tale procedura si avrà dunque diritto a questa importante agevolazione che avrà un notevole riscontro in fase di risparmio fiscale del contribuente.

Detrazioni Fiscali 2016: articoli consigliati

Detrazione 36 o 50? La scelta dell’opzione più conveniente... Detrazione 36 o 50? Il contribuente può scegliere l’opzione più conveniente. Per quanto riguarda gli interventi di ristrutturazione il cittadino ha la facoltà di sceglie quale bonifici portare in detrazione, fatta eccezione quelli detraibili al 36 per cento (antecedenti il 26 giugno 2012). Dopo tale...
Detrazione affitto figlio erasmus Detrazione affitto figlio erasmus: cosa prevede la normativa? Molti di noi stanno compilando il modello 730 del 2013 relativo, e in tanti si chiedo se sia possibile compiere la detrazione spese per un figlio che sta studiando all’estero. Scopriamo insieme quali sono le concrete opportunità fornite d...
Detrazioni fiscali dal 55 al 65% su edifici privati e condom... L'ultima novità varata dal governo Letta che rientra nella Legge di Stabilità riguarda l'innalzamento della detrazioni fiscali dal 55 al 65%. Anche lo stesso termine è stato prorogato a fine anno per quanto riguarda i singoli immobili e a Giugno 2014 per interventi su appartamenti condominiali. A...
Detrazione IVA: tutto quello che c’è da sapere….... L’imposta sul valore aggiunto, e cioè l’IVA, è un’imposta sui beni di consumo che incrementa il suo valore ad ogni passaggio economico, tra i vari passaggi ci sono quelli della produzione e quelli del consumo finale del bene; esistono comunque delle detrazioni IVA ma si può dire sostanzialmente che ...
Detrazioni fiscali 2015: mobili, elettrodomestici e opere an... Detrazioni fiscali e Legge di Stabilità La Legge di Stabilità 2015 si è rivelata – come ogni anno – frutto di estenuanti concertazioni tra le forze politiche. Questo sarà anche un bene per la democrazia ma è anche causa di confusione. Molti interventi sono stati annunciati, poi ritirati e infine ri...
images (19)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *