Autocertificazioni Vaccini 2017 per Insegnanti, Docenti e Personale ATA

Impresa e Lavoro

In questo periodo il tema vaccini è piuttosto dibattuto e oggetto di critiche e controversie. Un paio di settimane fa, il Miur, il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ha trasmesso a tutte le scuole la circolare con le prime indicazioni sull’attuazione del decreto-legge n.73 del 7 giugno 2017, modificato nella legge n. 119 del 31 luglio 2017, in materia di prevenzione vaccinale.

Il Miur va a confermare il decreto obbligo dei vaccini a scuola che estende l’efficacia anche al corpo scolastico, docenti, insegnanti, professore e personale ATA.

Tutti i dipendenti della scuola hanno l’obbligo di presentare entro il 16 novembre 2017 un’autocertificazione vaccini, che attesti la situazione vaccinale.

Autocertificazioni Vaccini 2017: che cos’è e come funziona

In base al decreto vaccini scuola, è previsto che non solo gli alunni, ma anche docenti, insegnanti e il personale ATA sia vaccinato.

Per agevolare la situazione in Miur, in data 17 agosto 2017, ha trasmesso a tutte le scuole una circolare con le prime indicazioni su come funzionano i 10 vaccini obbligatori in Italia – anti-poliomielitica; anti-difterica; anti-tetanica; anti-epatite B; anti-pertosse; anti-Haemophilus injluenzae tipo B; anti-morbillo; anti-rosolia; anti-parotite; anti-varicella.

Inoltre sono stati forniti i due moduli per l’autocertificazione, uno per gli studenti e uno per gli insegnanti,i docenti e il personale ATA.

Il decreto prevede anche l’obbligo per le regioni di garantire gratuitamente per i minori di età compresa tra 0 e 16 anni, altre 4 vaccinazioni non obbligatorie:

  • Anti-meningococcica B;
  • Anti-meningococcica C;
  • Anti-pneumococcica;
  • Anti-rotavirus.

Autocertificazione vaccini 2017: i destinatari

Le autocertificazioni vaccini 2017 sono obbligatorie per:

  • insegnanti;
  • docenti;
  • professori;
  • personale ATA.

Scadenza consegna Autocertificazioni Vaccini 2017

Stando alle istruzioni del Miur, il modulo autocertificazione vaccini 2017 deve essere presentato alla scuola entro il 19 novembre 2017.

Ancora da capire se la mancata presentazione del modulo, prevede sanzioni e multe per i docenti, insegnanti e personale ATA come previsto per i genitori.

 

Detrazioni Fiscali 2017: articoli consigliati

Assunzioni Disabili: Agevolazioni INPS 2017 Sgravi Fiscali Disabili 2017: Inserimento nel mondo del lavoro Con l’introduzione della riforma chiamata Jobs act e dei suoi decreti attuativi il mondo del lavoro ha visto l’inserimento di incentivi economici e di sgravi fiscali per tutte quelle aziende che dovessero assumere nel proprio personale ...
Naspi 2017: Domanda di Disoccupazione NASpl – INPS Domanda di disoccupazione INPS: Cos'è la Naspi 2017? Dal 2017 l'indennità di mobilità vigente fino a tutto il 2016 verrà sostituita dal nuovo sussidio di disoccupazione della Naspi, con attuazione della nuova regola a partire dai disoccupati che avranno perso il lavoro dal 31 dicembre 2016 in poi. ...
Detrazioni fiscali figli a carico non residenti Le detrazioni fiscali figli a carico non residenti rispondono a determinate regole legate al reddito della prole, oltre che ad alcuni aspetti riguardanti gli studi universitari. Detrazioni fiscali figli a carico non residenti con i genitori: i limiti di reddito Le detrazioni fiscali figli a carico...
Rendita Integrativa Pensione Anticipata 2017: RITA Dalla tanto criticata Legge Fornero, che nel corso del Governo Monti ha fatto infuriare non poche persone, la questione pensionistica italiana torna ciclicamente sotto le luci della ribalta. Giustamente, perché ha praticamente tolto le speranza di andare in pensione ad un numero, mai precisamente de...
Riforma Bilancio 2016 – 2017: cosa cambia per le impre... Riforma legge di bilancio 2017: cosa cambia per imprese di grandi e piccole dimensioni Con la redazione dei Bilanci 2016, entrerà in vigore la nuova riforma bilancio 2016, con la quale sono introdotte diverse novità in materia di principi di redazione, semplificazione ed esclusione dal conto econom...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *