Autocertificazioni Vaccini 2017 per Insegnanti, Docenti e Personale ATA

Impresa e Lavoro

In questo periodo il tema vaccini è piuttosto dibattuto e oggetto di critiche e controversie. Un paio di settimane fa, il Miur, il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ha trasmesso a tutte le scuole la circolare con le prime indicazioni sull’attuazione del decreto-legge n.73 del 7 giugno 2017, modificato nella legge n. 119 del 31 luglio 2017, in materia di prevenzione vaccinale.

Il Miur va a confermare il decreto obbligo dei vaccini a scuola che estende l’efficacia anche al corpo scolastico, docenti, insegnanti, professore e personale ATA.

Tutti i dipendenti della scuola hanno l’obbligo di presentare entro il 16 novembre 2017 un’autocertificazione vaccini, che attesti la situazione vaccinale.

Autocertificazioni Vaccini 2017: che cos’è e come funziona

In base al decreto vaccini scuola, è previsto che non solo gli alunni, ma anche docenti, insegnanti e il personale ATA sia vaccinato.

Per agevolare la situazione in Miur, in data 17 agosto 2017, ha trasmesso a tutte le scuole una circolare con le prime indicazioni su come funzionano i 10 vaccini obbligatori in Italia – anti-poliomielitica; anti-difterica; anti-tetanica; anti-epatite B; anti-pertosse; anti-Haemophilus injluenzae tipo B; anti-morbillo; anti-rosolia; anti-parotite; anti-varicella.

Inoltre sono stati forniti i due moduli per l’autocertificazione, uno per gli studenti e uno per gli insegnanti,i docenti e il personale ATA.

Il decreto prevede anche l’obbligo per le regioni di garantire gratuitamente per i minori di età compresa tra 0 e 16 anni, altre 4 vaccinazioni non obbligatorie:

  • Anti-meningococcica B;
  • Anti-meningococcica C;
  • Anti-pneumococcica;
  • Anti-rotavirus.

Autocertificazione vaccini 2017: i destinatari

Le autocertificazioni vaccini 2017 sono obbligatorie per:

  • insegnanti;
  • docenti;
  • professori;
  • personale ATA.

Scadenza consegna Autocertificazioni Vaccini 2017

Stando alle istruzioni del Miur, il modulo autocertificazione vaccini 2017 deve essere presentato alla scuola entro il 19 novembre 2017.

Ancora da capire se la mancata presentazione del modulo, prevede sanzioni e multe per i docenti, insegnanti e personale ATA come previsto per i genitori.

 

Detrazioni Fiscali 2017: articoli consigliati

Voucher 2017: Come richiederli e quali novità previste Si sente sempre più spesso parlare dei voucher lavoro e il loro utilizzo ha subito, nel corso dell'ultimo anno, un'impennata preoccupante tanto che il Governo ha deciso di correre ai ripari e ha apportato importanti novità per i voucher 2017. Per fare chiarezza su cosa sono, come richiederli e quali...
Detrazione lavoro dipendente: cos’è, a chi spetta e come cal... Detrazioni per lavoro dipendente: cosa sono e a chi spettano Quando si parla di detrazione lavoro dipendente si intende un importo fiscale riconosciuto dal TUIR che permette al lavoratore dipendente, assunto con regolare contratto di lavoro subordinato, di abbassare l’imposta annuale lorda che deve...
Voucher disoccupazione Naspi 2017: ecco come funziona Voucher disoccupazione 2017 per i beneficiari della NASPI Il voucher disoccupazione NASPI è un’agevolazione introdotta con un decreto attuativo del Jobs Act, la famosa riforma del lavoro varata dal Governo Renzi. Si tratta della possibilità per chi percepisce la nuova disoccupazione NASPI di fruire...
Dimissioni Volontarie: Guida alla procedura per le nuove dim... Dimissioni Volontarie Riforma Fornero: Le novità introdotte L'ormai famigerato Jobs Act ha portato, tra le tante cose, anche alcune novità riguardanti alla pratica per dimettersi volontariamente dal proprio posto di lavoro. A partire dal 12 marzo 2016 infatti la risoluzione consensuale del rapporto...
APE Social News: quali sono i requisiti per le pensioni 2017... L'APE social è uno strumento varato dal Governo per dare ai cittadini la possibilità di andare in pensione con qualche anno di anticipo rispetto alla norma vigente. Al compimento dei 63 anni di età si può richiedere, anche se non bisogna percepire già dei redditi di pensione in Italia o all'estero. ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.