Bonus mobili 2013: esteso anche per l’inquilino

Casa e Ambiente
Bonus mobili 2013: esteso anche per l’inquilino

Bonus mobili 2013: esteso anche per l’inquilino. Il noto bonus mobili 2013 non interessa solo il proprietario dell’immobili ma anche il potenziale inquilino, purché sia quest’ultimo a far fronte agli oneri economici inerenti la ristrutturazione dell’unità abitativa dove vive in affitto.

Non è necessario compiere degli interventi di ristrutturazione “pesante”. Il bonus mobili 2013 è assicurato ogni qual volta si verifica un intervento che fa parte di quelli definiti dalla detrazione 50%.

Dal punto di vista pratico ciò significa che anche la sostituzione di un corrimano oppure l’installazione di grate alle finestre o un sistema di videosorveglianza possono godere del bonus mobili 2013 sia per il proprietario che gli inquilini in affitto.

Tale beneficio è correlato all’unità immobiliare e non al singolo contribuente. Possiamo avere quindi uno sconto del 50% a fronte di un massimo di spesa pari a 10mila euro, somma che non è raddoppiata neppure se i beneficiari sono due, come due coniugi o due conviventi.

Oltre ai mobili (tavoli, divani, sedie, librerie, eccetera), possiamo detrarre anche i grandi elettrodomestici “bianchi” (frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie) purché in classe energetica A+. Cui si aggiungono cucine e forni di classe A.

Un altro elemento di cui tenere conto è la scadenza del bonus. Il decreto non definisce un’esatta conclusione, ma probabilmente il bonus sarà correlato alla durata a quello delle ristrutturazioni edilizie. Per quanto riguarda quest’ultimo, a scanso di novità dell’ultimo momento, è prevista una conclusione con il prossimo 31 dicembre.

Detrazioni Fiscali 2017: articoli consigliati

Come ottenere detrazioni fiscali sull’acquisto di mobi... Oggi è possibile ottenere sostanziali detrazioni fiscali sull'acquisto di mobili e sulla ristrutturazione del proprio immobile. Un notevole aumento della quota detraibile che prevede per il il 2013 una spesa massima di 96.000 rispetto ai precedenti 48.000. Per usufruire di tale agevolazione bisognav...
Prestiti personali ristrutturazione casa: i più erogati tra ... Il prestito ristrutturazione casa si conferma al primo posto tra quelli erogati Nonostante la crisi gli italiani non hanno perso la voglia di rinnovare la casa anche a costo di sottoscrivere prestiti personali ristrutturazione casa. È quanto emerge dall’ultimo Osservatorio di PrestitiOnline.it. Sta...
Bonus mobili 2017: chi può usufruire della detrazione 50%. G... Bonus mobili e arredi: cos’è e come funziona La nuova legge di Bilancio 2017 ha prorogato per un altro anno il bonus mobili 2017, misura che però rimarrà attiva con alcune modifiche rispetto a quanto previsto per gli anni passati. Fino allo scorso anno le spese ammesse per la detrazione Irpef, prev...
Detrazioni fiscali su infissi e finestre Grazie alla Legge Finanziaria del 2011, chiamata anche Decreto Salva Italia varata dal Governo Monti, che ha voluto dare una forte spinta e una sorta di rilancio al settore economico e agli investimenti nel campo immobiliare, è possibile ottenere un’importante detrazione sugli infissi, sulle finestr...
Bonus Mobili 2017: le detrazioni fiscali previste Il rilancio del settore immobiliare, del quale le ultime legislature si stanno occupando, passa dal varo di alcune leggi che si pongono l'obiettivo di rendere economicamente vantaggiose le iniziative di ristrutturazioni di immobili residenziali. Queste agevolazioni fiscali si estendono anche a qu...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *