Detrazione 50: interventi di restauro e risanamento

Detrazione 55

Oggi prendiamo in esame gli interventi di ristrutturazione edilizia che possono godere della Detrazione 50% (ex. 36%). Partiamo dagli interventi di restauro e risanamento conservativo. Scopriamone insieme le caratteristiche.

Possono usufruire della Detrazione 50 gli interventi edilizi, realizzati sulle parti comuni di una struttura residenziale che fanno riferimento all’articolo 1117 del codice civile, pensati per la conservazione dell’organismo edilizio e che assicurano la funzionalità attraverso un insieme sistematico di opere.

Opere che, rispettando gli elementi tipologici, formali e strutturali dell’immobile, assicurano destinazioni d’uso compatibili. Ma quali interventi edilizi sono possibili? Si va dal consolidamento al ripristino e rinnovo degli elementi costruttivi dell’edificio, passando per l’inserimento degli elementi accessori e degli impianti richiesti dalle esigenze dell’uso, l’eliminazione degli elementi estranei all’organismo edilizio (art. 3, comma 1, lettera c) del d.P.R. 380/2001).

Possono approfittare della Detrazione 50 anche interventi edilizi effettuate su singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali e sulle loro pertinenze, rivolti a conservare l’organismo edilizio e ad assicurarne la funzionalità.

Vanno rispettati, anche in questo caso, gli elementi tipologici, formali e strutturali dell’organismo stesso. Gli interventi edilizi devono comunque essere compatibili con le destinazioni d’uso compatibili. Sono comprese attività di consolidamento, ripristino e rinnovo degli elementi costitutivi dell’edificio, inserimento degli elementi accessori e degli impianti richiesti dalle esigenze dell’uso, eliminazione degli elementi estranei all’organismo edilizio.

Non perdere questa occasione, puoi risparmiare e incrementare il valore immobiliare della tua struttura. Perché non approfittarne?

Detrazioni Fiscali 2017: articoli consigliati

Detrazione 55% e bonus 50%: interventi in calo Grazie alla crescita del bonus ristrutturazioni, passato dal 36 al 50%, la detrazione 55% ne ha risentito. Si tratta di un dato registrato negli ultimi mesi, relativo agli interventi di risparmio energetico, in netto calo. Il bonus fiscale per il risparmio energetico ha subito una riduzione delle do...
Proroga detrazione 55 2012 Se sei qui è perchè ti interessa della proroga delle detrazioni fiscali 55% per gli interventi sulla tua casa. E' arrivata nella giornata di ieri la proroga per tre anni della detrazione fiscale del 55% sugli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. Questa proroga detrazioni fi...
Agevolazioni fiscali per demolizione e ricostruzione Quali sono le agevolazioni fiscali per demolizione e ricostruzione? Nei lavori di ampliamento, demolizione e ricostruzioni previsti dal Piano Casa, e rientrati nella disciplina delle ristrutturazioni, è possibile usufruire delle detrazioni fiscali del 36% e del 55%. È quanto sostenuto dall'Agenzia ...
Ristrutturazioni e riqualificazione energetica L'ultima Legge Finanziaria ha stabilito la possibilità, per i contribuenti che effettuino pratiche di ristrutturazione finalizzate alla riqualificazione energetica delle loro abitazioni e di edifici di loro proprietà, di deduzione dei costi sostenuti dalle dichiarazione dei redditi, con esenzione da...
Diminuiscono le percentuali di detrazione 55 per la riqualif... Volete acquistare degli infissi nuovi per la vostra casa? Per qualche anno converrà ancora. La proroga delle detrazioni fiscali 55 per la riqualificazione energetica molto probabilmente verrà accordata sino a fine 2012. L’ultimo Decreto Sviluppo deciderà secondo le ultime indiscrezione di dare cont...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.