Incentivi per l’installazione di pannelli solari con la detrazione 55%

Detrazione 55

 

La legge sulla detrazione 55 in materia di agevolazioni fiscali sulla riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente, ovvero la legge 27/12/2007 n.296, ha consentito ai contribuenti di detrarre dall’IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) e dall’IRES (Imposta sul Reddito delle Società) il 55 % delle spese sostenute per l’installazione di pannelli solari ed altri interventi volti a migliorare e a consentire il risparmio energetico e lo sfruttamento delle energie rinnovabili sull’edificio.

La legge sulla detrazione 55, meglio conosciuta come Legge Finanziaria 2007, è stata in seguito modificata ed integrata con ulteriori provvedimenti normativi che riguardano appunto l’installazione dei pannelli solari; riportiamo di seguito il comma 346 delle legge sulla detrazione 55 che riguarda appunto l’installazione di pannelli solari negli edifici:

Per le spese documentate, sostenute entro il 31 dicembre 2007, relative all’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda per usi domestici o industriali e per la copertura del fabbisogno di acqua calda in piscine, strutture sportive, case di ricovero e cura, istituti scolastici e università, spetta una detrazione dall’imposta lorda per una quota pari al 55 per cento degli importi rimasti a carico del contribuente, fino a un valore massimo della detrazione di 60.000 euro, da ripartire in tre quote annuali di pari importo.

Per ottenere la detrazione del 55% per i pannelli solari, il così detto “Decreto Edifici” ha stabilito i dettagli e le modalità con cui si possono ottenere le agevolazioni fiscali; con la legge sulla detrazione 55, meglio conosciuta come Legge di Stabilità 2011, sono stati aumentati gli anni che riguardano il periodo di detrazione e cioè da 5 a 10 anni e sono stati prorogati i termini per godere della detrazione 55% per tutto il 2011.

Detrazioni Fiscali 2017: articoli consigliati

Detrazione 50: interventi di restauro e risanamento Oggi prendiamo in esame gli interventi di ristrutturazione edilizia che possono godere della Detrazione 50% (ex. 36%). Partiamo dagli interventi di restauro e risanamento conservativo. Scopriamone insieme le caratteristiche. Possono usufruire della Detrazione 50 gli interventi edilizi, realizzati...
Diminuiscono le percentuali di detrazione 55 per la riqualif... Volete acquistare degli infissi nuovi per la vostra casa? Per qualche anno converrà ancora. La proroga delle detrazioni fiscali 55 per la riqualificazione energetica molto probabilmente verrà accordata sino a fine 2012. L’ultimo Decreto Sviluppo deciderà secondo le ultime indiscrezione di dare cont...
Detrazione 55% 2011 Certificazione Energetica E' stata votata finalmente dalla camera dei deputati la finanziaria 2011 all'interno della quale compare l'emendamento che dà la possibilità di detrarre il 55% dall'irpef per le certificazione energetiche degli edifici, ovvero per tutte quelle spese atte a migliorare le prestazioni energetiche degli...
Detrazione 55 agenzia entrate: comunicazioni da trasmettere Per ottenere l’agevolazione fiscale varata dal Governo Monti su lavori di ristrutturazione edile, è importante comunicare all’Agenzia delle Entrate entro il 31 Marzo 2012 l’ammontare delle spese sostenute nel periodo d’imposta relativo all’anno 2010. I soggetti che potranno usufruire della detrazion...
Detrazioni 55 fino al 2020? Le detrazioni 55 per gli interventi di efficienza energetica sugli edifici potrebbero essere prorogate fino al 2020. si tratta di una notizia diffusa dall'Uncsaal, l'Unione nazionale dei costruttori di serramenti in alluminio, acciaio e leghe. Secondo questa fonte, il nuovo piano prevedere una strat...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.