Rinnovo patente di guida: la guida per rispettare la legge

Pubblica Amministrazione
Rinnovo patente di guida

Il rinnovo patente di guida è un aspetto molto importante per chi guida un mezzo e vuole evitare problemi con la legge.

Quando si rinnova la patente di guida

Avere le idee chiare sui tempi di rinnovo patente di guida è fondamentale anche perché esistono regole diverse a seconda della tipologia di patente e dell’età del possessore del documento.

La patente A, per esempio, deve essere rinnovata ogni 10 anni fino ai 50 anni. Nel lasso di tempo tra i 50 e i 70 anni, invece, il rinnovo deve essere effettuato ogni lustro. Dopo i 70 anni, il titolare è tenuto a rinnovare il documento di guida a cadenza triennale.

Rinnovo della patente B: ecco quando effettuarlo

Entriamo ora nel dettaglio di un tema centrale come il rinnovo patente di guida B, ossia il documento che consente di guidare l’automobile.

La patente B deve essere rinnovata ogni 10 anni fino ai 50 anni di età. A questa regola fa eccezione il caso delle patenti B speciali dei soggetti con disabilità, che devono inizialmente essere rinnovate ogni 5 anni.

La medesima cadenza, nel caso delle patenti B per normodotati, deve essere considerata quando il titolare del documento ha un’età compresa tra i 50 e i 70 anni. Una volta superati i 70, invece, è necessario rinnovare la patente B ogni 3 anni.

Quanto costa rinnovare la patente?

Risulta chiaramente necessario concentrarsi anche sui costi rinnovo patente di guida. La spesa in questo caso varia a seconda della scelta di rivolgersi a una scuola guida o all’ASL. Nel primo caso il titolare può fare presenti le sue esigenze e la tipologia di patente che ha intenzione di rinnovare, per dare modo alla realtà scelta di stilare un preventivo.

Dare una stima specifica è chiaramente impossibile, ma si può dire che, in media, le scuole guida facciano pagare cifre tra i 100 e i 150€, prezzo che comprende il costo della visita e il servizio offerto al cliente. Si tratta ovviamente di un impegno economico superiore a quello richiesto dall’ASL, ma anche di una scelta che consente di risparmiare tempo.

Rinnovare la patente con l’ASL: ecco come muoversi

Come già specificato, il rinnovo patente di guida può essere perfezionato rivolgendosi anche all’ASL. In questo caso i costi sono decisamente inferiori rispetto a quelli richiesti dalle scuole guida. Si parla infatti di 26,20€ per i versamenti iniziali e di circa 7€ per la spedizione della patente.

A queste somme va poi aggiunto il costo della visita medica che varia in base alla singola ASL. In generale si rimane su una cifra compresa tra i 60 e i 90€.

Alla visita è necessario presentarsi con carta d’identità in corso di validità, patente di guida, due foto formato tessera, ricevute dei due bollettini iniziali (uno da 10,20 e uno da 16€), autocertificazione attestante la presenza di eventuali patologie.

Detrazioni Fiscali 2017: articoli consigliati

Tessera professionale europea: a cosa serve e cosa fare per ... Con la dicitura tessera professionale europea si inquadra una procedura che permette a determinate categorie professionali di vedere riconosciute le proprie competenze in un Paese della Comunità Europea. I vantaggi riguardano prima di tutto la rapidità. Grazie alla suddetta procedura – l’utilizzo...
Equitalia condono: nel 2017 attesa la sanatoria Per quanto riguarda Equitalia condono è bene fare riferimento al decreto legge n° 113 del 20 giugno 2016, conosciuto come Decreto Enti Locali. Secondo i contenuti di questo testo normativo, i contribuenti che sono in ritardo con il pagamento dei tributi avranno la possibilità di avvalersi di una san...
Equientrate 2017: Cos’è, Come funziona e cosa cambia con l’a... Equientrate sostituisce Equitalia Equitalia è tristemente conosciuta dal popolo italiano per il suo operato nella riscossione delle cartelle esattoriali in caso di eventuali mancati pagamenti di ogni genere. Negli ultimi anni la sua fama è accresciuta specialmente per il numero di cartelle spedi...
Visura camerale online: come richiederla e quanto costa Che cos'è la visura camerale La visura camerale è un attestato che viene rilasciato dalla camera di commercio, tale documento raccoglie sia i dati amministrativi, che quelli fiscali e anagrafici di un azienda o ditta. La visura camerale contiene l'indirizzo della ditta, i nomi degli amministratori ...
INPS CUD 2017: Come e dove richiedere online il modello Cosa è la certificazione unica dei redditi (CUD) Ogni anno il lavoratore dipendente o il pensionato ricevono il modello CUD, ossia il documento che attesta l'ammontare dei redditi percepiti svolgendo la loro attività da lavoro dipendente o, nel caso dei pensionati, ciò che ricevono dall'ente previd...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.