Spese Noleggio Auto 2017 per agenti e rappresentanti

Tasse e Fisco

Dal 1°gennaio 2017, grazie alle nuove disposizione della Legge di Bilancio, sono stati introdotti nuovi limiti rispetto alla deduzione e alla detrazione sulle spese noleggio auto 2017 effettuate da rappresentanti o agenti.

Il DPR 633/1972 stabilisce che se prima l’importo massimo da detrarre era di € 3.615,20 ora è aumentato a €5.164,57, la percentuale deducibile è pari all’80%.

Per quanto riguarda la percentuale di detrazione IVA scaricabile dalla dichiarazione dei redditi, questa ammonta al 100% senza limiti di spesa.

Spese Noleggio Auto 2017: quali sono i costi deducibili?

Agenti di commercio e rappresentanti possono detrarre le spese noleggio auto 2017. Oltre al costo del noleggio, possono dedurre anche le spese accessorie quali:

  • assicurazione, bollo, immatricolazione e tassa di proprietà;
  • manutenzione ordinaria e straordinaria (cambio gomme ecc.);
  • soccorso stradale;
  • richiesta auto sostitutiva.

In questo caso possono detrarre fino all’80%, senza avere limiti di spesa.

Novità Legge di Bilancio 2017: Deducibilità 80%

A partire dal 1°gennaio 2017, è entrata in vigore la nuova soglia di deducibilità spese noleggio auto 2017 dedicata ad agenti e rappresentanti, ammonta all’80%. Fino al 2016 il limite era fissato a € 3.615,20, ora è posto a 5.164,57.

La deduzione dell’80% è riconosciuta:

  • al di là della tipologia di contratto. Tuttavia nel caso di un noleggio a breve termine, l’importo deve essere calcolato in base al periodo a cui si riferisce;
  • a prescindere dal veicolo noleggiato: auto, moto, motorino o autocaravan.

Novità Legge di Bilancio 2017: Detraibilità IVA 100%

La percentuale di IVA detraibile per le spese noleggio auto 2017 ammonta al 100%. Non sono state però fissati limiti o soglie di spesa, quindi agenti e rappresentanti possono detrarre il 100% dell’IVA pagata sul noleggio.

Spese Noleggio Auto 2017: come funziona per le imprese?

Le imprese in generale possono detratte l’IVA al 40% nel caso in cui utilizzino l’auto o il mezzo noleggiato non solo a scopo aziendale.

Alla luce di ciò agenti e rappresentanti godono di un trattamento di favore: possono infatti beneficiare di una deduzione dell’80% anche se acquistano un’ auto durante l’anno in corso, con il limite di spesa di € 25.822,84. Nel 2016 era fissato a € 18.075,99.

Detrazioni Fiscali 2017: articoli consigliati

Sisma Bonus 2017: per quali interventi sono previste le detr... Sisma Bonus 2017: le novità introdotte dalla Agenzia delle Entrate La Legge di Bilancio 2017 ha introdotto delle regole specifiche da applicare a chi effettua interventi volti alla riduzione del rischio sismico. Nel cosiddetto Sisma Bonus ha fatto rientrare tra le spese detraibili anche quelle effe...
Esenzione canone Rai 2017: come inviare la disdetta. Procedu... Canone Rai 2017: come richiedere l’esenzione in bolletta Gli intestatari di un’utenza elettrica ma che non sono in possesso di nessun televisore non sono tenuti a pagare il canone Rai. Per richiedere l’esenzione canone Rai 2017 è necessario inviare all’Agenzia delle Entrate l’apposito modulo così d...
Calcolo Ravvedimento Operoso IMU, TASI e ARI Ravvedimento Operoso IMU: Aiuto ai contribuenti Il pagamento dei tributi locali è diventato sempre più complesso, esoso e ricco di date di scadenze. Spesso si salta un versamento o un obbligo dichiarativo proprio a causa della foresta di leggi prodotte ogni anno dal Parlamento. Fortunatamente in ca...
Regime Forfettario 2017: che cos’è, come funziona e a ... Che cos'è il Regime Forfettario 2017? Il Regime Forfettario 2017 è il regime fiscale e naturale che spetta a chi ha intenzione di avviare un' impresa. Il titolare di una nuova partita IVA nel 2017 ha la possibilità di accedere di diritto nel regime contabile agevolato. Come deve comportarsi chi ...
Iscrizione VIES: come effettuarla e che vantaggi offre L’iscrizione VIES è un’operazione che può essere effettuata dai soggetti titolari di Partita IVA e intenzionati a effettuare operazioni intracomunitarie. Un’ulteriore alternativa per agire in merito prevede la specificazione, in sede di apertura dell’attività, dell’intenzione di effettuare le sud...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *