Spese Noleggio Auto 2017 per agenti e rappresentanti

Tasse e Fisco

Dal 1°gennaio 2017, grazie alle nuove disposizione della Legge di Bilancio, sono stati introdotti nuovi limiti rispetto alla deduzione e alla detrazione sulle spese noleggio auto 2017 effettuate da rappresentanti o agenti.

Il DPR 633/1972 stabilisce che se prima l’importo massimo da detrarre era di € 3.615,20 ora è aumentato a €5.164,57, la percentuale deducibile è pari all’80%.

Per quanto riguarda la percentuale di detrazione IVA scaricabile dalla dichiarazione dei redditi, questa ammonta al 100% senza limiti di spesa.

Spese Noleggio Auto 2017: quali sono i costi deducibili?

Agenti di commercio e rappresentanti possono detrarre le spese noleggio auto 2017. Oltre al costo del noleggio, possono dedurre anche le spese accessorie quali:

  • assicurazione, bollo, immatricolazione e tassa di proprietà;
  • manutenzione ordinaria e straordinaria (cambio gomme ecc.);
  • soccorso stradale;
  • richiesta auto sostitutiva.

In questo caso possono detrarre fino all’80%, senza avere limiti di spesa.

Novità Legge di Bilancio 2017: Deducibilità 80%

A partire dal 1°gennaio 2017, è entrata in vigore la nuova soglia di deducibilità spese noleggio auto 2017 dedicata ad agenti e rappresentanti, ammonta all’80%. Fino al 2016 il limite era fissato a € 3.615,20, ora è posto a 5.164,57.

La deduzione dell’80% è riconosciuta:

  • al di là della tipologia di contratto. Tuttavia nel caso di un noleggio a breve termine, l’importo deve essere calcolato in base al periodo a cui si riferisce;
  • a prescindere dal veicolo noleggiato: auto, moto, motorino o autocaravan.

Novità Legge di Bilancio 2017: Detraibilità IVA 100%

La percentuale di IVA detraibile per le spese noleggio auto 2017 ammonta al 100%. Non sono state però fissati limiti o soglie di spesa, quindi agenti e rappresentanti possono detrarre il 100% dell’IVA pagata sul noleggio.

Spese Noleggio Auto 2017: come funziona per le imprese?

Le imprese in generale possono detratte l’IVA al 40% nel caso in cui utilizzino l’auto o il mezzo noleggiato non solo a scopo aziendale.

Alla luce di ciò agenti e rappresentanti godono di un trattamento di favore: possono infatti beneficiare di una deduzione dell’80% anche se acquistano un’ auto durante l’anno in corso, con il limite di spesa di € 25.822,84. Nel 2016 era fissato a € 18.075,99.

Detrazioni Fiscali 2017: articoli consigliati

Detrazione Fiscale 2017: tutte le detrazioni per la ristrutt... Detrazione Fiscale 2017: guida sulle detrazioni per la ristrutturazione edilizia Con la Legge di Bilancio 2017 è stata approvata la proroga della detrazione del 50% per le ristrutturazioni edilizie. La nuova data è fissata al 31 dicembre 2017. Anche il bonus fiscale per le ristrutturazioni edilizie...
Calcolo Tari 2018: che cos’è, come funziona e come cal... In arrivo importanti novità sulla TARI 2018, la tassa sulla raccolta e lo smaltimento rifiuti. Come funziona? Chi deve pagarla e qual è la scadenza per il pagamento dell'imposta? Vediamo assieme come funziona la TARI 2018. TARI 2018: che cos'è? Con la Legge di Stabilità 2014, la TARI è diventata l...
La prossima scadenza per la presentazione del Modello 730 e ... L'Unico 2016 e il Modello 730 andava presentato entro il 30 settembre ma per chi avesse commesso errori nella compilazione o avesse omesso dati rilevanti al fine delle detrazioni fiscali nell’ambito della dichiarazione dei redditi già presentata, il 25 ottobre è il termine ultimo per presentare un m...
Termine Presentazione 730: La scadenza della dichiarazione d... Scadenza 730 2017: Termine presentazione modello ordinario Nel 2017 il contribuente potrà risparmierà tempo… e denaro! Per quanti dovranno presentare la dichiarazione dei redditi dell’anno 2017 tramite il 730, infatti, sarà possibile procedere tramite la consegna del modello tradizionale o attraver...
730 precompilato Inps: guida alla compilazione online 730 precompilato Inps 2017: cos’è e chi può usufruirne Il 730 precompilato Inps è un modulo messo a disposizione dei cittadini dall’Agenzia delle Entrate. Si tratta di un modulo per la presentazione della dichiarazione dei rediti, in cui l’ente ha già inserito diversi dati, grazie alla collaborazio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *