Detrazione 50%: la procedura da seguire

Detrazione 55

Ancora in attesa della pubblicazione ufficiale del decreto Crescita, vediamo di fare chiarezza sulle procedure da seguire per richiedere la detrazione 50%, 36% e 55%. Un breve excursus essenziale sulle ultime indicazioni disposte dall’Agenzia delle Entrate.

Secondo quanto disposto dalla circolare 19/E non è più obbligatorio per gli interventi di cui si chiede la detrazione 36% e 50% la comunicazione al centro operativo di Pescara dell’Agenzia delle Entrate. Basta inserire i dati catastali nell’Unico e nel 730. Semplificazione valida per gli interventi realizzati prima e dopo il 14 maggio 2011.

Mentre per gli interventi che intendono richiedere il bonus del 55%, ridotto al 50% dal 1° gennaio al 30 giugno 2013, resta l’obbligo di invio della documentazione, entro 90 giorni dalla fine dei lavori, all’Enea.

Tra le pratiche abolite, con l’introduzione della circolare 19/E, figura l’obbligo di indicare distintamente l’importo della manodopera nelle fatture per gli interventi di ristrutturazione edilizia (36% e 50%) e riqualificazione e risparmio energetico (55%) prima e dopo il 14 maggio 2011.

Compaiono delle novità anche sul fronte dell’autocertificazione. In base a quanto disposto dalla Entrate, è prevista unicamento per l’attività edilizia libera. Infine, in seguito alla risoluzione 55/E, l’Agenzia delle Entrate ha disposto che per usufruire dei bonus del 36%, 50% e 55% il pagamento delle spese deve essere compiuto via bonifico. Vanno riportate:

  • la causale del versamento
  • codice fiscale del beneficiario della detrazione
  • partita iva o codice fiscale del destinatario del bonifico

Detrazioni Fiscali 2017: articoli consigliati

Detrazione 55 agenzia entrate: comunicazioni da trasmettere Per ottenere l’agevolazione fiscale varata dal Governo Monti su lavori di ristrutturazione edile, è importante comunicare all’Agenzia delle Entrate entro il 31 Marzo 2012 l’ammontare delle spese sostenute nel periodo d’imposta relativo all’anno 2010. I soggetti che potranno usufruire della detrazion...
Detrazione 55 come funziona Se stavi cercando come funziona la detrazione 55 hai trovato il posto gisuto! Le detrazioni fiscali con la nuova manovra del 2011 di Monti sono state prolungate fino alla fine del 2012, ma la novità principale riguarda l'installazione di pannelli solari fotovoltaici o di impianti di climatizzazio...
Detrazione fiscale del 55% applicata al rischio sismico? La detrazione fiscale del 55% sarà applicata anche agli interventi di messa in sicurezza rispetto al rischio sismico degli edifici ? Se ne è discusso alla Camera, inseguito all'atto di indirizzo presentato dal Partito Democratico. La risoluzione, il cui primo firmatario è Ermete Realacci, impegnere...
Il futuro della detrazione del 55% Non si conosce ancora quale sarà il destino della detrazione fiscale del 55% , in quanto potrebbe subire delle modifiche se non addirittura in certi casi essere rinviata per tre anni. La detrazione 55% rappresenta un mezzo che potrebbe influenzare positivamente la crescita economica, arrivando ad...
Detrazione 55%: sito Enea e lavori 2013 Novità in merito alla detrazione 55% per i lavori eseguiti nel 2012. Sul portale ufficiale dell’ENEA è possibile reperire le risorse per l’invio telematico della documentazione obbligatoria per poter fruire degli incentivi. In seguito a diverse proroghe, tra cui l’ultima è stata introdotto dal DL...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.