Detrazione 50%: la procedura da seguire

Detrazione 55

Ancora in attesa della pubblicazione ufficiale del decreto Crescita, vediamo di fare chiarezza sulle procedure da seguire per richiedere la detrazione 50%, 36% e 55%. Un breve excursus essenziale sulle ultime indicazioni disposte dall’Agenzia delle Entrate.

Secondo quanto disposto dalla circolare 19/E non è più obbligatorio per gli interventi di cui si chiede la detrazione 36% e 50% la comunicazione al centro operativo di Pescara dell’Agenzia delle Entrate. Basta inserire i dati catastali nell’Unico e nel 730. Semplificazione valida per gli interventi realizzati prima e dopo il 14 maggio 2011.

Mentre per gli interventi che intendono richiedere il bonus del 55%, ridotto al 50% dal 1° gennaio al 30 giugno 2013, resta l’obbligo di invio della documentazione, entro 90 giorni dalla fine dei lavori, all’Enea.

Tra le pratiche abolite, con l’introduzione della circolare 19/E, figura l’obbligo di indicare distintamente l’importo della manodopera nelle fatture per gli interventi di ristrutturazione edilizia (36% e 50%) e riqualificazione e risparmio energetico (55%) prima e dopo il 14 maggio 2011.

Compaiono delle novità anche sul fronte dell’autocertificazione. In base a quanto disposto dalla Entrate, è prevista unicamento per l’attività edilizia libera. Infine, in seguito alla risoluzione 55/E, l’Agenzia delle Entrate ha disposto che per usufruire dei bonus del 36%, 50% e 55% il pagamento delle spese deve essere compiuto via bonifico. Vanno riportate:

  • la causale del versamento
  • codice fiscale del beneficiario della detrazione
  • partita iva o codice fiscale del destinatario del bonifico

Detrazioni Fiscali 2017: articoli consigliati

Detrazione 55 Detrazione 55. Grazie alla pubblicazione del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83convertito dalla legge 7 agosto 2012, n. 134 (S.O. n. 171 - G.U. n. 187/2012) il Governo, compiendo un parziale dietrofront, è stata confermata fino al 30 giugno 2013 la detrazione 55 sulle spese relative a interventi di...
Scadenza detrazione 55% Quanti vogliono usufruire della detrazione per interventi di riqualificazione energetica degli edifici eseguiti nel 2012 devono tenere conto della prossima scadenza detrazione 55% sancita per il 2 aprile. Si tratta infatti dell’ultimo giorno utile per l’inoltro telematico all’Agenzia delle Entrate d...
Detrazione 55%: chiarimenti dall’ENEA Novità sul fronte della detrazione 55% da parte dell’ENEA. Gli interventi di riqualificazione energetica eseguiti nel 2012, per cui la richiesta di detrazione non è stata ancora inoltrata, sono sanabili ma solo quelli la cui scadenza dei 90 giorni utili si è realizzata dopo il 30 settembre 2012. ...
Decreto Monti, Agevolazioni fiscali e detrazione 55% per il ... Sono stati salvati a poco dalla fine gli eco-bonus per la detrazione 55% per gli interventi di riqualificazione energetica. Ovviamente stiamo parlando della famosa detrazione 55% su serramenti ed infissi, nella giornata del 6 dicembre infatti il nostro presidente Napolitano ha firmato il nuovo de...
Detrazione del 55%: ecco le nuove norme Si ha tempo solo entro il 31 dicembre 2012 per detrarre di più della metà delle spese per la riqualificazione energetica nelle abitazioni. Detrazione del 55% relativo alle ristrutturazioni per l’efficienza e il risparmio energetico nelle abitazioni, frutto della manovra salva-Italia. L'agevolazione...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.