Come si fa la dichiarazione dei redditi online? La guida completa

Tasse e Fisco

Dichiarazione dei redditi modello 730 e modello unico

Come si fa la dichiarazione dei redditi? Una domanda che si pongono tantissimi contribuenti che si trovano a dover compilare la dichiarazione dei redditi autonomamente.

Prima di tutta è necessario precisare che la dichiarazione dei redditi è il documento attraverso il quale il cittadino dichiara il proprio reddito all’Erario dello Stato. Con la dichiarazione si procede inoltre sia all’autoliquidazione che al versamento della tassa sul reddito stabilita per legge.

La dichiarazione dei redditi va presentata ogni anno tramite Modello 730 o Modello Unico e può essere redatta direttamente online. Sul sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate è presente un servizio che consente di redigere autonomamente la dichiarazione. Di seguito spiegheremo come si fa la dichiarazione dei redditi online.

Come effettuare la dichiarazione dei redditi 2016 2017 online

Per effettuare la dichiarazione dei redditi online è necessario innanzitutto individuare il modello da utilizzare per effettuare la dichiarazione dei redditi. Nel dettaglio, devono utilizzare il Modello 730 i soggetti che possono vantare solo redditi derivanti da lavoro dipendente.

Quanti invece posseggano più redditi dovranno presentare la dichiarazione dei redditi avvalendosi del Modello Unico Persone fisiche, che viene messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate sul sito ufficiale dell’ente.

Ritornando alla questione di come si fa la dichiarazione dei redditi, dopo essersi collegati con il portale ufficiale dell’Agenzia delle Entrate, è necessario scegliere la sezione “Servizi fiscali online”. Qui si dovrà nella fare click sulla voce “Fisconline”, ossia la sezione dedicata al servizio telematico grazie al quale è possibile presentare la dichiarazione dei redditi online.

Compilazione modello dichiarazione dei redditi: ecco come procedere

Per poter accedere al servizio è necessario essere registrati. Quanti non lo fossero dovranno seguire l’apposita procedura presente sul sito web e richiedere l’assegnazione di un codice Pin.

La registrazione sarà conclusa solo quando il contribuente riceverà a casa una seconda password grazie alla quale sarà possibile effettuare l’accesso alla propria area riservata e procedere quindi alla redazione della dichiarazione dei redditi.

Una volta effettuata la registrazione a Fisconline è possibile accedere al servizio telematico e procedere alla compilazione della dichiarazione dei redditi. Sul portale dell’Agenzia delle Entrate sono presenti anche delle indicazioni che agevolano il contribuente nella redazione della dichiarazione dei redditi.

Le istruzioni indicano anche i dati da inserire nelle varie caselle del modello da compilare. Presente anche una guida esplicativa del servizio, in cui è indicato come utilizzare il servizio.

Detrazioni Fiscali 2017: articoli consigliati

Web Tax 2019: cos’è, come funziona e novità imposta 3% La Web tax, in arrivo con la Legge di Bilancio 2018, è la tassa che complisce i grandi colossi del web (dall’e-commerce alla pubblicità online) come Google o Facebook. L’aliquota della web tax sarà del 3% (in precedenza si pensava fosse il 6%) e si applicherà completamente alle attività demateria...
Quando va pagata l’ IMU 2017 prima casa? IMU 2017 prima casa? Secondo la normativa vigente, l' IMU 2017 sulla prima casa si paga solo se l'abitazione principale è considerata di lusso, cioè se è iscritta al catasto con una delle seguenti categorie catastali: A/1: case signorili; A/8: ville; A/9: castelli. Si paga un'imposta ...
Chiudere Partita IVA: la guida passo passo Chiudere una partita IVA è un processo che può diventare diverso a seconda della persona o del soggetto che la possiede. Generalmente, se posseduta da una persona, la chiusura deve essere fatta dal titolare di sua volontà e iniziativa, e affinché la procedura vada a buon fine è necessario compila...
Come si calcolano le detrazioni per il lavoro dipendente? L'origine del calcolo delle detrazioni per il lavoro dipendente La legge di Stabilità del 2014 ha deciso i criteri utilizzati ancora ad oggi, seppure con variazione delle cifre e di alcuni dettagli, delle detrazioni per il lavoro dipendente e applicate sui redditi. La normativa ha lasciato intatte ...
F24 editabile online: come compilarlo ed effettuare il pagam... F24 editabile Agenzia Entrate 2017: quando utilizzarlo L’ F24 editabile 2016 è il modello online che l’Agenzia delle Entrate mette gratuitamente a disposizione per tutti i cittadini. Si tratta di una risorsa molto utile per i contribuenti che devono pagare all’AdE sostituti d’imposte, tributi, cont...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.